Iniziative Idealmente
Foto Friuli

MISSION

LA MISSION

Idealmente è un’associazione di volontariato, presente sul territorio dal 1994, che opera a favore dei familiari di persone con disagio psichico.

Promuoviamo lo scambio di conoscenze ed esperienze con un gruppo di auto mutuo aiuto, poiché la sofferenza di un familiare non è individuale, ma coinvolge tutti, proponendo dubbi ed incertezze

Svolgiamo attività di sensibilizzazione, prevenzione ed intervento in tutte le situazioni che riguardano la salute mentale.

Collaboriamo con amicizia e solidarietà, consapevoli di essere una parte importante nel processo di cura dei nostri cari, per superare la solitudine che opprime la famiglia.

Informiamo i familiari e le persone coinvolte nel disagio psichico, rispetto ai percorsi che possono facilitare l’accesso ai servizi ed ai progetti di cura e riabilitazione.

Tramite lo sportello di ascolto o via mail siamo impegnati nel territorio per ascoltare persone in difficoltà ed accompagnarle nel percorso di accoglienza dei servizi preposti.

Desideriamo sollecitare i servizi sanitari, le istituzioni ed i politici affinchè sia migliorata l’assistenza alle famiglie, ai pazienti ed ai cittadini.

Udine 11 settembre 2010

 

🇬🇧 THE MISSION

Idealmente is a voluntary association, operating in the region since 1994, working in support of families of people with mental health problems.

We promote the exchange of knowledge and experiences within a mutual self-help group, since suffering within a family is not just about one individual, but involves everyone, as it poses doubts and uncertainties.

We undertake awareness, prevention and intervention activities in all situations that involve mental health.

We work with friendship and solidarity, conscious of being an important part in the healing process for our loved ones, to help them overcome the isolation that weighs upon families.

We inform family members and people involved with mental distress with regard to routes that can facilitate access to services and treatment and rehabilitation projects.

By means of the listening booth or via mail we are working hard within the region, listening to people in need and accompanying them during the enrolment processes for the services available to them.

We seek to urge health services, institutions and politicians to improve assistance  to families, patients and citizens.

Udine, 11 September 2010

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento